Logo: Great Comebacks
Home space Chi siamo space Le nostre storie space Il concorso space Consigli utili space Eventi e notizie space Link utili space Contattaci
PARTECIPA ANCHE TU
Il desiderio di chi ha affrontato un intervento di stomia è quello di tornare a condurre una vita piena e attiva. Il Programma Great Comebacks™ premia queste persone straordinarie per il loro “grande ritorno” alla vita quotidiana e il loro impegno nella vita sociale.
Inviaci la tua storia
PARTECIPA AL CONCORSO
REGISTRATI per ricevere la newsletter
VideoApprofondimenti
Gregorio Di Paola
Baraque Ndiaye
Ilenia Pinca
Andrea Felloni
Piera Marchisio
Giuseppe Penello
Stefano Piazza
La storia di Great Comebacks™
Tutti i video sono in formato Flash. Se non riesci a vederli, scarica flash
Scarica Flash Player
Il Programma Great Comebacks™ è realizzato da ConvaTec Italia S.r.l. in collaborazione con A.I.O.S.S. (Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia) e F.A.I.S. (Federazione delle Associazioni Incontinenti e Stomizzati).

Great Comebacks è un marchio registrato di ConvaTec Inc.

 

© 2009 ConvaTec Inc.
Tutti i diritti sono riservati

Logo: ConvaTec

Superare gli ostacoli

Il canadese Rob Hill, atleta stomizzato, scala lo Zugspitze e vuole essere un esempio per tutti coloro che vivono nella sua stessa condizione

Photo: Rob HillGarmisch-Partenkirchen/Zugspitze, 14 giugno, 2007 – Il canadese Rob Hill, atleta stomizzato, oggi ha scalato lo Zugspitze partendo da Garmisch-Partenkirchen. Attraverso questa impresa, che fa parte del Programma Great Comebacks™, il trentacinquenne spera di incoraggiare altre persone nella stessa condizione a porsi obiettivi importanti. Una volta arrivato sulla vetta, Hill ha dichiarato: “Questa scalata serve a dimostrare che cosa si può raggiungere, anche con un handicap. Chi vive con una stomia può scalare le proprie vette personali ogni giorno”. L'atleta ha affrontato l’intervento circa dieci anni fa.

Rob Hill è stato ricevuto sullo Zugspitze da rappresentanti dell'associazione tedesca per il paziente Deutsche ILCO. “Sarebbe magnifico se tutti gli stomizzati vivessero la propria condizione con lo stesso atteggiamento aperto e disponibile che ha dimostrato Rob oggi ”, ha dichiarato Lothar Bauer, membro ILCO. In Germania circa 100.000 persone vivono con la stomia: con questo intervento una parte dell’intestino viene abboccata sull’addome, permettendo alle feci di fuoriuscire dall’organismo. Un intervento di questo tipo si rivela necessario nei casi di tumore al colon o di malattie infiammatorie croniche intestinali, come morbo di Crohn o rettocolite ulcerosa.

Hill ha raggiunto la vetta di 2.250 metri in otto ore - il tempo medio necessario per questa scalata. Inoltre, la scalata di passaggi alpini e di un piccolo ghiacciaio può essere praticata solo da scalatori esperti e ben equipaggiati. Rob Hill ha affrontato una sfida particolare: è riuscito nell’impresa come un atleta sano, anche se il suo corpo non è in grado di trattenere cibo e acqua, poiché gli è stato asportato il colon.

Rob Hill è al centro dell'attenzione internazionale già dal 2002, grazie alle sue imprese. Ha già scalato sei delle vette più elevate dei sette continenti. Con la scalata del Monte Everest in programma per la primavera 2008, Hill vuole essere il primo paziente stomizzato a conquistare le Sette Cime più alte del Mondo.

La scalata dello Zugspitze è stata realizzata in collaborazione con ConvaTec, l’azienda leader nella produzione di dispositivi medici.

Rob Hill
Oggi trentacinquenne, all'età di 23 anni gli furono diagnosticati il morbo di Crohn e la rettocolite ulcerosa. Visto lo sviluppo preoccupante di queste malattie, Rob si è sottoposto all’intervento di stomia. Dopo l'operazione, e una volta completamente riabilitato, Rob ha deciso di scalare le Sette Vette, le cime più elevate dei sette continenti. Voleva essere da esempio per sé stesso e per gli altri e dimostrare che dopo un intervento importante è possibile porsi e raggiungere obiettivi ambiziosi. Dal 2002, Rob ha scalato le seguenti vette: Monte Elbrus in Europa, Monte Kilimanjaro in Africa, Monte Aconagua in Sud America, Monte McKinley in Nord America, Monte Vinson nella penisola Antartica e la Piramide di Carstensz in Australia/Oceania. Rob Hill è Ambasciatore del Programma Great Comebacks™ dal 2005.

Deutsche ILCO
Deutsche ILCO è l'organizzazione che, in Germania, offre supporto alle persone stomizzate o malate di cancro all'intestino e ai loro familiari. Deutsche ILCO cerca di sconfiggere i pregiudizi che riguardano la stomia e le malattie intestinali. L’Associazione opera attraverso il lavoro di operatori sanitari esperti e la fornitura di dispositivi per la stomia e i farmaci senza eccedere nei costi. Deutsche ILCO supporta le iniziative per la promozione della ricerca e la prevenzione. (www.ilco.de)

Great Comebacks™
Il Programma Great Comebacks™ è stato lanciato nel 1984 negli USA come collaborazione tra la Crohn’s and Colitis Foundation of America e ConvaTec. L'obiettivo è promuovere una migliore comprensione dei bisogni e delle esigenze delle persone affette da malattie infiammatorie croniche intestinali, da tumore al colon o che vivono con una stomia. Inoltre, il Programma Great Comebacks™ offre informazioni e consigli a queste persone, premiando i loro importanti traguardi. Questa iniziativa si svolge negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Irlanda e Italia (www.greatcomebacks.com). Attualmente, un programma di informazione di questo tipo è in via di sviluppo in Germania.

Stomia
Un intervento di stomia è necessario quando una parte dell'apparato digerente o urinario è danneggiata o infiammata (in genere a causa del morbo di Crohn, rettocolite ulcerosa e tumore) e non funziona più correttamente. Attraverso la stomia, parte dell’intestino o gli ureteri, vengono abboccati sull’addome per permettere alle feci o alle urine di fuoriuscire dall’organismo. Per gestire la stomia, esistono dei dispositivi appositi. Eccezion fatta per alcune attività che richiedono un eccessivo sforzo fisico, la stomia non impedisce di vivere una vita normale ed attiva. In Germania circa 300.000 persone hanno una malattia infiammatoria cronica intestinale e 100.000 vivono con una stomia.

Zugspitze
Con i suoi 2.962,06 metri sopra il livello del mare, il Zugspitze è la montagna più alta in Germania. Da Garmisch-Partenkirchen ai piedi della montagna, vi sono altri 2.250 metri alla vetta. Le numerose valanghe sui pendii ripidi sul lato nord hanno dato il nome allo Zugspitze. La scalata sul versante alpino è generalmente riservata a scalatori esperti e ben equipaggiati, e di solito dura tra le otto e le dieci ore.

ConvaTec
ConvaTec Italia S.r.l. è stata fondata nel 1978 e conta 8.000 dipendenti in più di 90 paesi. L'azienda nasce per migliorare la qualità della vita dei pazienti, ma anche per supportare medici e operatori sanitari che si occupano di loro, con prodotti innovativi e di qualità per la stomia e per la gestione delle lesioni. L'impegno speciale verso bisogni dei nostri pazienti è la nostra mission da almeno 30 anni.

> Torna indietro a Notizie/Eventi

Versione stampabileVersione stampabile

    Copyright, Marchio e Disclaimer | Informativa sulla Privacy | Mappa del Sito